Tentata Vendita

La nuova Soluzione di tentata vendita, integrata al Gestionale eSOLVER è un’applicazione pensata per le aziende che operano in regime di tentata vendita. In questo caso Gli agenti, dotati di automezzi gestiti come veri e propri magazzini, si recano presso i clienti vendendo e consegnando fisicamente la merce, emettendo il documento di vendita (ddt o fattura immediata) ed effettuando il relativo incasso immediato.

La facilità  di gestione e di integrazione con il gestionale, consente al management di tenere sotto costante monitoraggio l’andamento delle vendite giornaliere effettuate direttamente presso la clientela.
La gestione permette una attenta e costante analisi del ciclo attivo tramite appositi report.
Attraverso l’utilizzo di un microcomputer palmare e di una stampante l’operatore è quindi in grado di effettuare un’intera operazione di vendita, fino all’incasso della fattura di vendita stessa.
Il trasferimento dati da e verso il terminale utilizzato per la vendita al cliente, consente l’integrazione con la contabilità  aziendale.

Punti di forza

  • Integrazione completa con il software gestionale
  • Gestione giacenze magazzini “viaggianti” (automezzi)
  • Gestione simultanea di più “terminali” di vendita
  • Gestione omaggi e sconti
  • Gestione lotti
  • Gestione e monitoraggio giri di consegna

Gestione diversi terminali per azienda. La soluzione è predisposta per poter gestire simultaneamente molteplici operatori. Inoltre consente di poter diversificare le attività  degli operatori attribuendo loro facoltà  e livelli di autonomia per gestione prezzi, listini, scontistica e condizioni di pagamento sul documento di vendita. Per ogni operatore è possibile configurare i parametri in maniera personalizzata.

Integrazione gestionale eSolver. La soluzione è integrata con il sistema gestionale Sistemi. Un modulo di scambio dati (tramite file ASCII) consente il caricamento, sul terminale portatile, di tutte le anagrafiche clienti e articoli, dei listini di vendita sia generici che specifici per singolo cliente, delle condizioni di pagamento e di sconto e di tutte le partite aperte per singolo cliente. L’operatore che effettuerà  la vendita presso il cliente avrà  a disposizione tutti i dati necessari per chiudere l’operazione che a fine giornata verrà  trasferita al sistema gestionale, aggiornando così la contabilità  generale e le scorte di magazzino. L’integrazione con il gestionale permette di ridurre il numero di dati da inserire e di avere già  precompilati diversi campi delle varie maschere di input.

In particolare vengono gestiti:

  • I trasferimenti di materiali fra il magazzino interno centrale e i magazzini “viaggianti”;
  • I trasferimenti di dati verso i terminali di tentata vendita, per quanto riguarda gli articoli, i listini, le giacenze di magazzino, i clienti e le partite creditorie aperte;
  • I trasferimenti dei dati di vendita e gli incassi giornalieri dal terminale, con la creazione dei documenti sul gestionale.

La sincronizzazione può avvenire attraverso tramite la culla del dispositivo o utilizzando gli eventuali moduli GPRS/WIFi in dotazione al terminale. Opportune politiche di compressione permettono di ridurre il volume di dati e di limitare al massimo i tempi di sincronizzazione.

Emissione bolle e fatture. L’emissione dei documenti è estremamente facile e rapida grazie al supporto dei lettori ottici di codici a barre ed alla possibilità  di ricerca manuale che permette di individuare l’articolo mediante codice e/o descrizione. Allo stesso modo è possibile ricercare l’anagrafica di un cliente mediante codice, ragione sociale ed altre eventuali classificazioni. Il software dei microcomputer palmari consente la gestione di più tipologie di documenti (ai quali verrà  attribuita una numerazione diversificata per terminale), la gestione di sconti merce e omaggi e la possibilità  di controllo delle scorte del magazzino “viaggiante”. Il sistema guida l’operatore durante l’inserimento dei dati in modo da evitare errori di digitazione e garantire la correttezza dei documenti. La ricerca facilitata degli articoli per codice, descrizione o codice a barre riduce i tempi di inserimento e permette all’operatore di focalizzare l’attenzione direttamente sul dettaglio dell’articolo da inserire all’interno del documento. Al completamento dell’operazione la stampante permette di consegnare al cliente una copia del documento registrato.

Gestione incasso documenti. L’integrazione con il gestionale consente di visualizzare sul terminale le condizioni di pagamento stabilite dal management per ogni singolo cliente e nel caso di pagamento alla consegna di poter effettuare l’incasso immediato delle fatture. Il trasferimento al terminale delle partite creditorie aperte consente inoltre di poter effettuare operazioni di incasso su sospesi precedenti. Al completamento dell’operazione la stampante permette di consegnare al cliente la ricevuta di avvenuto incasso.

Gestione magazzino. Ogni movimento di vendita implica una variazione istantanea delle giacenze di magazzino, per cui si ha una situazione del magazzino “viaggiante” costantemente aggiornata, in modo che gli operatori abbiano la possibilità  di monitorare la disponibilità  reale dei prodotti. Opportuni controlli permettono di tener conto della giacenza attuale in fase di inserimento degli articoli nei documenti. In ogni momento è possibile effettuare una stampa delle giacenze sulla base delle movimentazioni registrate sul terminale.

Giri di consegna. La gestione permette la pianificazione del giro di consegna degli agenti; è completamente personalizzabile dall’utente e permette di monitorare a posteriori le consegne programmate e quelle realmente effettuate.

Reporting. Con il modulo di tentata vendita sono state predisposte una serie di stampe che consentono di ottenere report giornalieri con tutte le operazioni di vendita e/o incasso svolte nella giornata, il riepilogo di tutti i documenti (bolle o fatture) emessi nel giorni, le giacenze di magazzino “viaggiante” e la situazione partite aperte globale o per singolo cliente. L’operatore ha sempre a disposizione gli strumenti per verificare lo stato del lavoro svolto e delle giacenze a disposizione.

Configurazione. Il sistema permette di configurare alcuni parametri che poi vengono utilizzati durante lo svolgimento delle operazioni sul terminale. La parametrizzazione delle operazioni consente di poter autonomamente modificare alcune impostazioni e personalizzare l’applicazione per terminale. Tale funzionalità  è protetta da password.

Hardware. Il sistema hardware di tentata vendita è composto da:

  • Microcomputer palmare con Windows MOBILE o Windows CE
  • Stampante ad impatto o termiche collegata al microcomputer tramite bluetooth
  • Culla USB per collegamento tra PC e microcomputer palmare